Svaligiato il casinò di Basilea

Casinò
Internet Casinò
Europa Casinò
Poker
Casinò Vegas Red
Cameo Casinò
Bingo
Casinò Bellini
Casinò Online
Blackjack
Notizie
-Svaligato Casinò
-Europa dell'Est
-Torneo Salisburgo
-Fusione Bingo
Link
Marzo 2010

Grand Casinò di Basilea è stato vittima di una rapina Qui non c’entra un giocatore che ha avuto un tremendo colpo di fortuna e si è portato un sacco di soldi a casa, ma un gruppo di persone, loro 10, che probabilmente dopo tanti tentativi per vincere nel casinò hanno concluso che tale impresa e’ troppo ardua ed hanno deciso di provare in un altro modo. Si sono messi le maschere, per non essere riconosciuti dalla gente e identificati con l’aiuto delle camere del circuito interno e sono arrivati in due macchine davanti al Grand Casino di Basilea che si trova poco fuori della città, vicino al confine tra la Svizzera e la Francia. Visto che probabilmente così conciati non avrebbero avuto il permesso di entrare, hanno utilizzato una mazza pesante per spaccare la porta d’ingresso ed assicurarsi l’entrata gratis.

Nelle sale da gioco in quel momento erano presenti oltre 500 persone che non sospettavano nemmeno che quella sera avrebbero avuto un ulteriore spettacolo, del tutto imprevisto e indesiderato. La banda è entrata armata con fucili e pistole e hanno ordinato a tutti, sparando anche alcuni proiettili in aria, di stendersi sul pavimento; per la cronaca parlavano in francese. Vista la forte argomentazione che i banditi mascherati tenevano nelle mani, la maggior parte dei presenti ha obbedito. Alcuni di loro si sono comunque ribellati ed il risultato finale sono cinque persone, tra cui un dipendente addetto alla sicurezza del casinò, leggermente ferite.

Titanbet casinò autorizzato AAMS

Hanno raccolto i soldi dai giocatori e hanno provato anche a svaligiare il cavò, sparando addirittura alcuni colpi contro, ma questa non è andata. Comunque risulterebbe che raccogliendo gli “spiccioli” dai visitatori, sono riusciti ad accumulare una centinaia di migliaia di euro: è la prova che la gente che va al casinò ha una solida base finanziaria.

All’uscita del casinò volevano riprendere le loro due macchine color argento con le targhe francesi, ma hanno trovato una macchina parcheggiata accanto che ha bloccato l’entrata in una delle loro. Nella macchina che bloccava le porte era seduta una signora. L’hanno tirata fuori e massacrata di botte; in effetti la signora risulta più gravemente ferita rispetto alle persone ferite nel casinò. Sistemato questo ultimo problema, i malviventi sono scappati sgommando. La polizia svizzera, con l’aiuto dei colleghi francesi, cerca di rintracciare i criminali ma due settimane dopo il colpo sembra che non siano riusciti a raggiungere alcun risultato. L’ipotesi è che si tratta di un gruppo di criminali amatori, senza precedenti penali, che di solito risultano difficilmente identificabili

La morale della storia: se non vuoi rischiare simili eventi spiacevoli, gioca nei casinò online; al massimo tua moglie o la tua ragazza si arrabbiano con te.